Benvenuto nel Sito dell`Associazione Culturale  Messaggero Sardo

Home

Articoli

Soldi regionali alla Santanchè per promuovere la Sardegna

Sono emigrato dalla Sardegna a Genova negli anni ’70: in tutti questi anni ho sempre prestato attenzione a quanto accadeva nell’ambito della gestione politico-sociale della mia regione (e ne ho sentite tante) ma l’episodio che riporta il Secolo XIX del 22-7-2012 è davvero inqualificabile. L’articolo in questione riguarda “l’incentivo”, se non vogliamo chiamarlo regalo, che Cappellacci ha dato alla Santanchè perchè lo devolvesse in strategie pubblicitarie a favore della regione Sardegna: questa generosa spinta pubblicitaria si verifica in un momento di drammatica revisione di spesa e si tratta di un episodio reso noto dalla scrittrice Michela Murgia, che va ringraziata per aver comunicato un movimento di denaro pubblico?... di cui la popolazione non era al corrente.

Leggi tutto: Soldi regionali alla Santanchè per promuovere la Sardegna
 

Emigrato vuole partecipare alla Corsa degli Scalzi di Cabras

 Un emigrato sardo che vive in provincia di Treviso vuole partecipare alla Corsa degli Scalzi di Ca

Leggi tutto: Emigrato vuole partecipare alla Corsa degli Scalzi di Cabras
 

Ringraziamenti in spagnolo

Me siento agradecido por el contacto y la informacion que me transmiten de la tierra donde nacio mi madre y donde tengo familiares a los cuales todavia no pude conocer,es algo pendiente que me queda por cumplir.pero vuestra notas peridisticas de gran nivel me ubican como si estuviera viviendo en cerdeña.Gracias por todo lo que hacen para los hijos de esa tierra.

Jose Carluccio

 

Festa degli emigrati a Escalaplano

Caro Messaggero
Non vi ringrazio mai abbastanza per tutte le belle notizie che mi offrite nelle vostre stesure.

C’e sempre qualcosa che manca perché siano realizzate veramente le buone della nostra Sardegna.
Per esempio, gli emigrati di Escalaplano sono tanti in tutto il mondo, non pensate che meritino anch’essi un poco di attenzione? Più volte ho fatto presente che a Escalaplano, fanno grande festa il 13 e 14 Agosto in onore degli emigrati e mai avete riportato tale notizia.
Questa volta vi mando anche l’invito che il comune di Escalaplano ha messo su facebook per gli Escalaplanesi nel mondo.
Cordiali saluti da Efisio Carta

 

Una poesia per la terra dei nonni

Questa poesia è stata scritta da una ragazza di 13 anni. L'idea è nata a seguito di un compito che la sua insegnante ha affidato, quello di scrivere una poesia che rappresenti un luogo amato.

La ha inviata a “il Messaggero Giornale dei sardi nel Mondo online” la madre di Francesca spiegando che  il nonno è sardo, gallurese di Calangianus, emigrato nel 1948. Ogni anno dalla mia nascita nel 1965 – ha scritto Stefania Pasella, che vive a Langhirano (PR) - trascorriamo le vacanze in Sardegna, e così i miei figli, quindi mi fa piacere che l'amore per questa terra trasmessomi da mio padre sia arrivato fino a mia figlia.

Leggi tutto: Una poesia per la terra dei nonni
 

Pagina 16 di 56

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella pagina di policy e privacy.

Chiudendo questo banner , scorrendo questa pagina,cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Archivio

In questa sezione potrai trovare tutti i numeri del "Messaggero Sardo" dal 1969 al 2010

Archivio Nuovo Messaggero Gds Online...

Circoli

Elenco completo di tutti  i circoli sardi in Italia e nel Mondo, le Federazioni e le Associazioni di tutela.

Sport

Le principali notizie di tutti gli sport.

In Limba

Le lezioni in limba, il vocabolario e le poesie in limba.

doğal cilt bakımı doğal cilt bakımı botanik orjinal zayıflama ürünleri doğal eczane avon