Benvenuto nel Sito dell`Associazione Culturale  Messaggero Sardo

HomeNovasPrimo PianoEmigrazione sarda in lutto per la scomparsa di Dino Musa

Primo Piano

Emigrazione sarda in lutto per la scomparsa di Dino Musa

 Il mondo dell’emigrazione sarda è in lutto per la scomparsa di Dino Musa, storico presidente del circolo “Giuseppe Dessì” di Vercelli. E proprio nell’ospedale di Vercelli, come ci segnala, Battista Saiu, presidente del circolo “Su Nuraghe” di Biella, Galdino (Dino) Musa è morto per “complicazioni dovute a coronavirus”. Era stato ricoverato il 12 marzo. Senza funerali, in ottemperanza alle disposizioni del D.P.C.M. dell’11 marzo 2020, le sue ceneri verranno portate nella sua isola per diventare terra della terra in cui è nato, da lui salutata a dicembre per l’ultima volta.

 

Questo il ricordo di Tonino Mulas, presidente onorario della FASI, la Federazione dei circoli sardi in Italia.

Dino Musa era nato a Sardara il 13 gennaio del 1946, primo di due figli da Giovannino Musa e Maria Ortensia. Nei primi anni ‘60 lavorava al comune di Sardara all'ufficio abigeato. Nel 1963 si trasferisce a Vercelli, dove lavora come cameriere al collegio Dal Pozzo. L'anno successivo è promosso a lavorare in segreteria. Negli anni farà diversi lavori, fino ad essere assunto al comune di Vercelli come impiegato.

Lascia i due figli Sergio, che gli ha dato  una nipotina e Gianni, con un nipotino. Socio fondatore del circolo, ne é diventato presidente nel 2004, fino ad oggi. Nel sito del circolo, che si chiamava originariamente “Sa Rundine”, e che su sua proposta prese il nome del grande scrittore Giuseppe Dessi, si trova una ampia documentazione della grande attività culturale promossa da Dino Musa.

Lo ricordiamo come un grande presidente del circolo di Vercelli, che ha dato tanto ai suoi compaesani sardi, ma non solo, a tutto il mondo del volontariato.

Dino Musa ha fatto cultura, ha fatto conoscere la Sardegna, i suoi scrittori e poeti, intellettuali giornalisti, musicisti. Un dirigente della Fasi, con una personalità spiccata, ma anche modesto e umile nel suo spirito di servizio di lunghi decenni di attività. A lui il nostro ricordo grato. Alla moglie Patrizia, ai suoi familiari un abbraccio affettuoso. Ciao Dino

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella pagina di policy e privacy.

Chiudendo questo banner , scorrendo questa pagina,cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Pubblicità big

Archivio

In questa sezione potrai trovare tutti i numeri del "Messaggero Sardo" dal 1969 al 2010

Archivio Nuovo Messaggero Gds Online...

Circoli

Elenco completo di tutti  i circoli sardi in Italia e nel Mondo, le Federazioni e le Associazioni di tutela.

Sport

Le principali notizie di tutti gli sport.

In Limba

Le lezioni in limba, il vocabolario e le poesie in limba.

doğal cilt bakımı doğal cilt bakımı botanik orjinal zayıflama ürünleri doğal eczane avon