Benvenuto nel Sito dell`Associazione Culturale  Messaggero Sardo

HomeNovasAttualitàAl circolo “Grazia Deledda” di Ciampino approda la fiaba

Attualità

Al circolo “Grazia Deledda” di Ciampino approda la fiaba

 Ci sono tanti modi per far conoscere le bellezze della nostra Isola, l’Associazione Culturale “Grazia Deledda” di Ciampino ha deciso di farlo attraverso la Fiaba. Lo scorso 16 novembre, infatti, in una Sala Consiliare gremita ha presentato “Mammoy, di Catorchio, Cletus e altre avventure” (dei Merangoli, 2019) della scrittrice cagliaritana Patrizia Boi.

La Terra di Sardegna, per dirla con le parole di Erika Maderna, prefatrice dell’opera, rappresenta «un omphalós, un centro ideale geografico ed esistenziale, da cui è possibile contemplare l’infinito».

 

Tutta la vicenda del romanzo fiabesco della Boi è ambientata nella sua terra d’origine come spazio immaginario che diventa centro di un Mediterraneo fecondo di Storie. I siti archeologici più suggestivi, i paesaggi più incontaminati, le piante più profumate dell’Isola hanno fatto da cornice alla Fiaba che ha anche lo scopo di suggerire vie alternative a quelle dei vacanzieri, per proporre una conoscenza più profonda di una terra antichissima e ricca di mistero.

L’autrice, stimolata dalle attente e circostanziate domande di Simone Pisano della F.A.S.I., dalle letture per lo più recitate e mimate dell’attore Luca Martella il cui aspetto rappresenta il protagonista Lug, ha posto l’accento su tutti i temi che la Fiaba sviluppa tra cui quello del migrante, fatto emergere dall’attento Pisano, e quello ambientale.

Infatti lo storico degli Alberi Antimo Palumbo, presidente dell’associazione “Amici degli Alberi”, si è concentrato sull’ecologia profonda che affiora dal libro e in particolare sugli alberi, mettendo in luce le proprietà delle piante, le loro caratteristiche magiche, le usanze e le tradizioni presenti nel libro nonché gli aspetti storici e geografici. 

Nel corso dell’evento, inoltre, un ottimo Niccolò Pizzorno ha allietato i convenuti con il suo Live Painting realizzando due disegni uno dei quali è stato regalato al Comune di Ciampino che ha ospitato l’evento e l’altro all’autrice.

Il sindaco Daniela Ballico, il consigliere Mirella Atzori e il delegato alla Cultura Gianfranco De Luca del Comune di Ciampino sono intervenuti mettendo in evidenza l’importanza della Fiaba per gli educatori, nelle scuole e nella vita sociale.

Nel gran finale, la Musicoterapeuta Silvia Riccio ha accompagnato la lettura di una Fiaba sulla Musica con una serie di strumenti musicali, coinvolgendo il pubblico, mentre la scrittrice, terminata la lettura, passava tra il pubblico donando ai presenti sacchetti di erbe profumate o ramoscelli di Mirto, Lentisco, Alloro, Timo e Salvia, riempiendo l’ambiente di profumi e fragranze.

foto di Gaetano D'Elia.

Roberto Luciani

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella pagina di policy e privacy.

Chiudendo questo banner , scorrendo questa pagina,cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Pubblicità big

Archivio

In questa sezione potrai trovare tutti i numeri del "Messaggero Sardo" dal 1969 al 2010

Archivio Nuovo Messaggero Gds Online...

Circoli

Elenco completo di tutti  i circoli sardi in Italia e nel Mondo, le Federazioni e le Associazioni di tutela.

Sport

Le principali notizie di tutti gli sport.

In Limba

Le lezioni in limba, il vocabolario e le poesie in limba.

doğal cilt bakımı doğal cilt bakımı botanik orjinal zayıflama ürünleri doğal eczane avon