Benvenuto nel Sito dell`Associazione Culturale  Messaggero Sardo

HomeNovasAttualità"Visioni sarde" successo anche in Venezuela

Attualità

"Visioni sarde" successo anche in Venezuela

 Nel giro di pochi giorni la rassegna cinematografica "Visioni Sarde", promossa dall’ Assessorato del Lavoro della Regione Sardegna, dopo San Paolo del Brasile, dove è stata presentata il 30 giugno all’ "Italian Film Fest", è stata proposta con successo a Maracay in Venezuela il 5 luglio al "Festival De Cortometrajes Sardos".

 

A Maracay la proiezione dei cortometraggi è avvenuta nella Casa d’Italia, prestigioso spazio culturale destinato a diffondere la lingua e la cultura italiana in Venezuela, una nazione che mantiene tradizionalmente forti legami con il nostro paese.

Mariano Palazzo, presidente del Comitato Dante di Maracay e organizzatore del "Festival De Cortometrajes Sardos", ha dichiarato che l'evento è stata una preziosa occasione per conoscersi reciprocamente, per presentare ai venezuelani, agli studenti dell'Accademia e agli italo-venezuelani uno spaccato "della nostra impareggiabile Italia" e l’inizio di un dialogo. "Questa esperienza - ha affermato Palazzo - ci ha permesso inoltre di prendere contatto con delle persone a Valencia (50 km ad ovest di Maracay) che si sono dimostrate interessate a riproporre il festival presso il club italo-venezuelano locale".

Anche sotto l'aspetto artistico il bilancio del festival è stato molto positivo. I corti sono stati apprezzati come “nuove visioni della realtà e attualità sarda che mostrano capacità espressiva, stile narrativo, creatività e originalità nella descrizione degli eventi, situazioni, personaggi, emozioni e sentimenti”.

Ha collaborato all'organizzazione anche la dottoressa Evelyn Ranauro-Borges, in organico dell’Associazione Campana locale. Il pubblico era composto non solo dai docenti e dagli studenti dell'Accademia Dante Alighieri ma da rappresentanti dell'associazionismo italiano in Venezuela. Tra i presenti: l’ing. Pier Luigi Michelangelo, presidente dell’Associazione Abruzzese di Aragua, e il dottor Luis Castillo, direttore responsabile della Lingua Italiana del Dipartimento di Lingue Straniere presso l’Università Pedagogica El Libertador (UPEL), nucleo Maracay.

La presentazione della serata culturale è stata affidata a due professioniste di origine sarda: la  prof.ssa Giannina Ballette e la prof.ssa Diana Secchi.

Il prossimo appuntamento per "Visioni Sarde" è a Carbonia il 23 luglio alle 21:30, nella Sala Fabio Masala della Fabbrica del Cinema (in piazza Sergio Usai, all’ingresso della Grande Miniera di Serbariu). La rassegna è ospitata all’interno di "E state in sala!", festival cinematografico promosso e organizzato dal Centro Servizi Culturali Carbonia della Società Umanitaria, in collaborazione con Arci, Ucca e Ficc, con il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission.

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella pagina di policy e privacy.

Chiudendo questo banner , scorrendo questa pagina,cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Pubblicità big

Archivio

In questa sezione potrai trovare tutti i numeri del "Messaggero Sardo" dal 1969 al 2010

Archivio Nuovo Messaggero Gds Online...

Circoli

Elenco completo di tutti  i circoli sardi in Italia e nel Mondo, le Federazioni e le Associazioni di tutela.

Sport

Le principali notizie di tutti gli sport.

In Limba

Le lezioni in limba, il vocabolario e le poesie in limba.

doğal cilt bakımı doğal cilt bakımı botanik orjinal zayıflama ürünleri doğal eczane avon